pensieri…

ranlady:

blanchetoile:

Esprimere ciò che abbiamo dentro è la cosa più difficile che si possa fare… che sia un semplice pensiero o qualcosa di più importante. Forse è questo che fa veramente paura… mettersi in gioco… togliersi la maschera del duro e rivelare quello che si prova davvero. 

Fa paura…molta paura…ma dopo essersi smascherati ci si sente liberi e si capisce che il mondo da persone vere e non da attori lo si può affrontare meglio.

Discorso forse troppo maturo per tutte le teste di cazzo che indossando una maschera credono di controllare i propri sentimenti, le proprie sensazioni così da sfruttare le persone a proprio vantaggio… ignorando che questo atteggiamento nuocerà più di tutti a loro stessi 

"Mi guardo intorno e vedo solo uomini che danno le loro donne per scontato… uomini che si accorgono di quanto fosse importante la loro donna solo dopo averla persa… perchè lei sopportando l’impossibile si accorge che forse l’unica cosa che voleva era essere amata."

Odio la sensazione di sentirmi fuori luogo, e odio ancora di più l’incessante esigenza di isolamento che mi trapassa la mente perché persone che per tanto tempo sono state forse le più importanti cominciano a cambiare e a farti sentire un’estranea…e tu non sai più come comportarti… ti viene il panico perché ti senti sola, capisci che forse quello non è il tuo posto… capisci che forse lui non è più lo stesso. Mi verrebbe voglia di urlare, di prendere a calci tutto quello che ho davanti e soprattutto ci sono quelle domande incessanti e soffocanti  che rimbombano nella testa e alle quali non so dare una vera risposta : ” dove ho sbagliato? cos’è successo? cos’è cambiato?” forse la domanda giusta è ”ne vale la pena? “.Credo che all’inizio valga sempre la pena cercare in tutti i modi di riparare e di far ritornare tutto come era prima ma… se ci accorgiamo che questo non è più possibile perché ormai le cose ci sono sfuggite di mano e il tempo è passato senza che noi ce ne accorgessimo forse quello che bisogna fare è fermarsi, chiudere gli occhi, fare un bel respiro e continuare a vivere serenamente anche senza di lui. Non credete mai alle finte promesse. Semplicemente se qualcuno vuole esserci ,c’è e basta ,senza farsi troppi problemi. Le circostanze non possono e non potranno mai separare definitivamente due persone, se qualcosa si vuole davvero da entrambe le parti si ottiene, tutto il resto sono solo scuse. Le persone sono brave con le parole… anche quando tutto è finito ti fanno credere che è solo questione di tempo… che tutto ritornerà come prima e poi alla prima occasione vanno via, ti lasciano sola con i tuoi problemi, con le tue paure. Queste persone non meritano di starti accanto e forse andare via è la cosa migliore che avrebbero potuto fare…

tumblrbot Asked:
QUAL E' IL TUO OGGETTO INANIMATO PREFERITO?

l’oggetto con cui passo forse più della metà delle mie giornate e del quale non mi stancherei mai è lui 

pensieri…

Esprimere ciò che abbiamo dentro è la cosa più difficile che si possa fare… che sia un semplice pensiero o qualcosa di più importante. Forse è questo che fa veramente paura… mettersi in gioco… togliersi la maschera del duro e rivelare quello che si prova davvero. 

Life in a dream.. <3

Life in a dream.. <3